Libri in… gioco 23.24.
Viaggiando con la lettura

«Per trasformare la lettura in un gioco di squadr

Volge al termine anche per questo anno scolastico il Torneo di lettura “Viaggiando con la lettura” proposto dal locale Sistema Bibliotecario alle scuole secondarie di primo grado. I prossimi 22 e 23 maggio, rispettivamente al Centro Congressi e al Parco delle Terme di Darfo Boario Terme, sono in programma i due eventi che chiuderanno il Torneo.

Le classi che parteciperanno alla finale territoriale sono: “Le civette letterarie” – classe 2B della scuola secondaria di primo grado di Vezza d’Oglio; “La fossa dei venti libri” – classe 1G della scuola secondaria di primo grado di Gianico; “Polente divoralibri” – classe 2A della scuola secondaria di primo grado di Cedegolo; “La tribù dei lettori sognatori” – classe 2F della scuola secondaria di primo grado di Niardo. 

Al Torneo hanno aderito in tutto 37 classi di scuole dislocate lungo tutta la Valle Camonica, da Ponte di Legno ad Artogne, per un totale di 750 studenti partecipanti. Il progetto è stato realizzato e seguito da Il Leggìo, Società cooperativa sociale, su iniziativa del Sistema bibliotecario di Valle Camonica, Comunità Montana di Valle Camonica, e grazie al finanziamento del Ministero della Cultura, Direzione generale biblioteche.

Pur spaziando su numerosi generi letterari e forme librarie, dal romanzo al graphic novel, il Torneo ha una propria identità tematica legata quest’anno al centenario della morte di Marco Polo (1324-2024), e ha privilegiato la lettura di letteratura di viaggio e delle edizioni de Il Milione adatte a un pubblico di ragazzi. Ecco spiegato il titolo “Viaggiando con la lettura”, che ha richiesto anche un aggiornamento del logo della rassegna.

Al momento dell’iscrizione ogni squadra ha provveduto a dotarsi di un nome, un motto e un logo proposto sotto forma di rebus, pubblicati sulla piattaforma on line del torneo e votati (e risolti, nel caso dei rebus!) dalle squadre avversarie. Quindi sono stati distribuiti alle classi oltre 600 volumi, prestati dalle biblioteche della Rete bibliotecaria, da leggere per poter accedere alle fasi seguenti.

A questa prima fase è seguita la serie di gironi on line e di scontri diretti volti a determinare la classifica del Torneo, in cui ogni squadra doveva rispondere a 20 domande a scelta multipla riguardanti i libri assegnati. Alle 4 classi finaliste si è arrivati tramite una selezione tra i primi 18 gruppi classificati durante la fase finale in presenza.

Questi quattro gruppi si stanno cimentando nella lettura de “L’inventamondi” (Gribaudo), dell’autore Luca Azzolini, coinvolto nella rassegna grazie all’ormai consolidata collaborazione con la redazione della rivista letteraria “Limina” e con l’associazione OltreConfine. Il 23 maggio Azzolini incontrerà le quattro classi al Parco delle Terme, per le competizioni finali in una mattinata di gioco che inizierà alle 9.30. Ai finalisti e alla classe vincitrice sono riservati 4 premi in buoni acquisto per libri e materiali didattici e, per il solo gruppo vincitore, una visita d’istruzione di una giornata in una località dell’Italia settentrionale.

Non mancherà anche quest’anno la serata pubblica con l’autore: Luca Azzolini in dialogo con Stefano Malosso sarà al Centro Congressi di Boario Terme mercoledì 22 maggio alle 20:30. L’ingresso è libero e gratuito fino a esaurimento posti.

I 750 ragazzi delle secondarie che hanno partecipato al Torneo hanno avuto il privilegio di viaggiare con la lettura, come voleva il tema dell’edizione di quest’anno. Per l’Assessorato alla cultura della Comunità Montana è un piacere promuovere questa attività, che incentiva i giovani a leggere e ad apprendere divertendosi.

Massimo Maugeri

Assessore alla Cultura, Comunità Montana di Valle Camonica