Sabato 23 Settembre 2017 19:59

Sistema Musei
di Valle Camonica
Sistema Bibliotecario
di Valle Camonica
Archivi
di Valle Camonica
Maraéa
Memory Talk
Infanzia della tecnica
aperto_20--Casa degli ArtistiArte un ponte tra culture
Il territorio diventa brandA ciascuno il suo passoConvegno 2012
La Valle dei Segni
Patrimonico culturale e naturalisticoPercorsi Turistici
Carlo Magno nel cuore delle alpi
Scuola dell'andare
Uffici TuristiciInfoscuola - Viaggi d'IstruzioneGuide multilingueSculture d'Artificio
Officina ProgettoEXPO2015Incubatore d'ImpresaOsservatorio cultura e turismoSegno Artigiano Ed. 2012Segno Artigiano Ed. 2013
Associazioni culturaliComunità degli artistiDel bene del belloLungo i crinali (POR)Palazzo della CulturaIN MEMORIA DEL CONFLITTO
Carlo Emilio Gadda
IN MEMORIA DEL CONFLITTO
Lettere dal fronte
AREA STAMPA
Comunicati stampa
IMPRONTE DIGITALIMULTIMEDIA LANDTAM TAM onlineTAM TAM, si gira...PHOTOGALLERYVIDEOGALLERY

News

BANDO AlpFoodway: a cross disciplinary, transnational and partecipative approach to Alpine food cultural heritage - SELEZIONE DEL GRUPPO DI RICERCA
Scadenza:  entro le ore 12,00 del giorno 31 agosto 2017

La Comunità Montana di Valle Camonica, in quanto ente gestore del Distretto Culturale, partecipa con Regione Lombardia ad un progetto europeo – a valere sul Programma “Interreg Alpine Space”  - sui temi delle pratiche alimentari nelle Alpi in connessione con le tradizioni, i paesaggi e le culture dei territori locali.
Titolo del progetto è AlpFoodway: a cross disciplinary, transnational and partecipative approach to Alpine food cultural heritage, finanziato dall’Unione Europea con la partecipazione della Comunità Montana di  Valle Camonica in qualità di partner, unitamente ad enti e istituzioni culturali dei seguenti paesi: Italia e Svizzera (Regione Lombardia e Polo Poschiavo in qualità di capofila di progetto), Slovenia, Francia, Germania e Austria.

Il progetto persegue l’obiettivo generale di salvaguardare a lungo termine i saperi e i rituali legati al  paesaggio antropico alpino, con particolare attenzione alle agro-bio diversità ambientali.

Si selezionano i membri di un Gruppo di ricerca composto da:
figura 1:  un Responsabile del progetto con comprovata esperienza in tema di salvaguardia del patrimonio culturale immateriale;
figura 2 : un Ricercatore con comprovata esperienza in tema di ricerca antropologica tra le comunità rurali;
figura 3 : un Foto-Video documentarista con comprovata esperienza in tema di documentazione fotoaudio- video di comunità rurali e del patrimonio culturale immateriale.

Scarica il bando

Attività di assistenza, documentazione e comunicazione inerenti le rassegne artistiche “Aperto_Art on the border” e “WALL in ART – Muri d’arte nella Valle dei Segni" - BANDO DI SELEZIONE
Scadenza: ore 12,00 di lunedì 21 agosto 2016

Il Distretto Culturale di Valle Camonica, gestito dalla locale Comunità Montana con il contriubto del Consorzio dei Comuni BIM, promuove la settima edizione della rassegna Aperto_Art on the border  che si terrà nella Valle dei Segni nei mesi di settembre-ottobre 2017, finalizzata alla realizzazione di opere di arte pubblica connesse alla riattivazione di saperi tradizionali, quali la lavorazione al telaio di pezzotti in lana-tela, la produzione di cesti e oggetti di legno intrecciato, la stampa e la piegatura della carta.

Contestualmente, il Distretto Culturale di Valle Camonica sta operando per dar corso anche alla terza edizione di WALL in ART – Muri d’arte nella Valle dei Segni che promuove l’utilizzo artistico delle  pareti come supporto di espressione e ricerca, in un continuum di pratica e vocazione che ha accompagnato gli abitanti della Valle Camonica dalla Preistoria, senza quasi mai interrompersi. L’edizione 2017 di WALL in ART , sempre diretta da Gionata Gesi, aka OZMO, darà l’opportunità  a vari artisti di esprimersi in diverse località della Valle dei Segni: i nuovi interventi andranno ad aggiungersi alle opere già create nelle edizioni 2015/2016 contribuendo a creare un parco di arte pubblica/murale diffuso in tutto il territorio.

Per attività di assistenza, documentazione e comunicazione delle azioni previste dai due progetti, mediante il presente Avviso si intendono selezionare n. 3 giovani diplomati, di età inferiore ai 35 anni, appassionati di arte contemporanea, con i seguenti profili:

1 assistente agli artisti, con esperienza in cantieri di street-art
1 foto-video documentarista
1 collaboratore in attività di redazione

Scarica il bando

Segnala a delicious Segnala a facebook Segnala a Google Segnala a twitter