Domenica 26 Febbraio 2017 15:38

Sistema Musei
di Valle Camonica
Sistema Bibliotecario
di Valle Camonica
Archivi
di Valle Camonica
Maraéa
Memory Talk
Infanzia della tecnica
aperto_20--Casa degli ArtistiArte un ponte tra culture
Il territorio diventa brandA ciascuno il suo passoConvegno 2012
La Valle dei Segni
Patrimonico culturale e naturalisticoPercorsi Turistici
Carlo Magno nel cuore delle alpi
Scuola dell'andare
Uffici TuristiciInfoscuola - Viaggi d'IstruzioneGuide multilingueSculture d'Artificio
Officina ProgettoEXPO2015Incubatore d'ImpresaOsservatorio cultura e turismoSegno Artigiano Ed. 2012Segno Artigiano Ed. 2013
Associazioni culturaliComunità degli artistiDel bene del belloLungo i crinali (POR)Palazzo della CulturaIN MEMORIA DEL CONFLITTO
Carlo Emilio Gadda
IN MEMORIA DEL CONFLITTO
Lettere dal fronte
AREA STAMPA
Comunicati stampa
IMPRONTE DIGITALIMULTIMEDIA LANDTAM TAM onlineTAM TAM, si gira...PHOTOGALLERYVIDEOGALLERY

IMPRONTE DIGITALI

Il Laboratorio Multimediale di comunicazione del Distretto Culturale si racconta

impronte digitaliS’intitola “Impronte Digitali (sottotitolo “Il laboratorio di comunicazione multimediale nella Valle dei Segni”) la pubblicazione a cura del Distretto Culturale di Valle Camonica sul tema della Comunicazione e in particolare sul lavoro durato due anni del Laboratorio di “Tam Tam” (con l’illustre prefazione di Gianni Canova, critico cinematografico).

Il libro è articolato in diversi capitoli (rivista, trasmissione tv, reportage fotografici, web, ufficio stampa, documentazione e illustrazioni) che corrispondono ai linguaggi e ambiti in cui ha operato, in un arco di tempo che va dal 2010 alla fine del 2011, il team di giovani neolaureati coordinati da Eletta Flocchini, responsabile della Comunicazione e Davide Bassanesi, documentarista e responsabile tecnico dei Sistemi Multimediali del Distretto Culturale.

Il Laboratorio multimediale di Tam Tam è nato su sollecitazione di Simona Ferrarini, presidente del Distretto Culturale, e selezionato tramite bando di concorso nel 2010 allo scopo di dare un’opportunità di crescita professionale a giovani nel campo della comunicazione.
I giovani selezionati (Stefano Malosso, Giampietro Moraschetti, Marta Pagano, Andrea Richini, Maura Serioli e, per alcuni mesi, Valentina Romeo) per due anni si sono costituiti come gruppo di lavoro, diventando una redazione giornalistica a tutti gli effetti, con una sede, strumenti tecnici a disposizione e un territorio da raccontare.
Seguito quotidianamente da esperti e professionisti, il Laboratorio si è confrontato con le esigenze comunicative dei diversi progetti e con le strategie di promozione in linea con la filosofia del Distretto: vicinanza al mondo giovanile e svecchiamento dei prodotti culturali. I redattori di Tam Tam da osservatori sono diventati attori, vivendo in prima persona le esperienze e i progetti, per poi comunicarli.
L’immagine del Distretto come “fucina di idee e di talenti” ne è uscita rafforzata. Da un lato, la palestra formativa del Laboratorio di Tam Tam, dall’altro le strategie e le azioni.
Comunicare la cultura, restituire la varietà del Distretto Culturale di Valle Camonica: la sfida è stata quella di costruire nuovi spazi d’informazione culturale, attraverso creatività e lavoro sul campo.
La comunicazione ha adottato strumenti tradizionali (conferenze stampa, manifesti, volantini) ma soprattutto ha realizzato prodotti che fossero “pezzi unici”, come i video in stop motion, le animazioni, la trasmissione televisiva, gli scatti fotografici inusuali, la rivista Tam Tam nella duplice versione su carta stampata e sul web, le news quotidiane sui social network, l’attività di ufficio stampa.

Più progetti, più linguaggi. Una varietà comunicativa che in fondo rispecchia la conformazione geofisica del territorio che abbiamo raccontato, la Valle Camonica. Un luogo dove alla molteplicità degli spazi e alle distanze da percorrere corrisponde la vivacità di risorse, tradizioni e relazioni umane.

A cura di:
Eletta Flocchini
con il contributo di:
Laboratorio di Comunicazione del Distretto Culturale di Valle Camonica (2010_2011): Stefano Malosso, Giampietro Moraschetti, Marta Pagano, Andrea Richini, Maura Serioli e di Giorgio Laini

Prefazione: Gianni Canova

Contributi critici: Simona Ferrarini, Sergio Cotti Piccinelli, Fondazione Cariplo, Davide Bassanesi

Fotografie e immagini: Laboratorio di Comunicazione

Illustrazioni: Nicola Ballarini

Progetto grafico e impaginazione: Walter Almici

Segnala a delicious Segnala a facebook Segnala a Google Segnala a twitter