Simona Di Meo

 

Simona Di Meo nasce a Genzano di Roma nel 1986. Diplomata in Fotografia presso l'Istituto Europeo di Design di Roma, nel 2012 si trasferisce a Milano dove attualmente vive e lavora.

La sua ricerca e  caratterizzata da una meticolosa indagine sul campo che passa attraverso la raccolta di documenti originali, interviste, testimonianze e la realizzazione di nuovi materiali, che le permette di stabilire una relazione diretta con i suoi protagonisti.

Questo processo porta alla realizzazione di opere le quali, indipendentemente dalla forma assunta, hanno l'intenzione di rappresentare delle tracce, dei segni, che prelevati dai contesti indagati, evocano la storia, le storie, e lasciano aperta la nostra interpretazione su di essa.

Il suo lavoro produce quindi uno scarto linguistico che ha lo scopo di riattivare la memoria storica ed emotiva del luogo, innescando meccanismi di partecipazione e di dialogo con differenti tipologie di pubblico.

Nel 2011 e  stata selezionata per il progetto di arte pubblica Art Around, che si conclude con una campagna di affissione pubblica attraverso una serie di manifesti 6×3, installati nel quartiere della Bicocca.

Nel 2013 presenta presso il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo "La collina dei Ciliegi", che vede Il Borgo Pirelli, vecchio villaggio operaio costruito a Milano negli anni 20, come una parabola della modernità e simbolo della resistenza alle logiche di trasformazione della città.

Simona Di Meo

Opere

top