Application

Distretto Culturale di Valle Camonica bandisce n° 7 posti per la residenza aperto©_2011 per artisti under 35.
I tutors/visiting professors 2011 sono gli artisti Andrea Caretto e Raffaella Spagna. Nel corso della residenza, sotto la guida dei tutors, ogni artista realizzerà un'opera site specific nei pressi della via Valeriana che percorre l'alta Valle Camonica. Ogni artista lavorerà in uno dei comuni toccati dal percorso.
Il soggetto di riferimento della rassegna 2011 è il legno.

La selezione avverrà mediante analisi dei portfolio costituiti dalla documentazione di 5 opere (significative della propria ricerca) corredate dal materiale esplicativo richiesto dal sito internet al momento della compilazione.
I portfolio degli artisti, insieme alla scheda di partecipazione corredata da carta di identità, dovranno essere caricati on-line all'indirizzo aperto.lavallecontemporanea.it/aperto2011 dal 18 maggio al 9 giugno.
Gli artisti selezionati a insindacabile giudizio dal Comitato scientifico verranno contattati il 14 giugno.

Il primo sopralluogo avverrà il 17, 18 e 19 giugno.
La residenza operativa si terrà dal 15 al 30 luglio.
L'inaugurazione del percorso avverrà il 30 luglio.


Il periodo che intercorre tra il primo sopralluogo e la residenza sarà un periodo di studio degli interventi e di progettazione delle opere, in contatto con le comunità locali, l'organizzazione e tutors. Vitto e alloggio saranno a carico della manifestazione, come i materiali di realizzazione delle opere che dovranno essere reperiti sul posto.

aperto©_2011

È una manifestazione di arte contemporanea che si svolge in Valle Camonica. Promossa dal Distretto Culturale, è un progetto pluriennale che attiva esperienze artistiche capaci di radicarsi nell'ambiente, stabilendo un colloquio dialettico con il luogo e la storia, con l'uomo e il suo statuto poetico.
È un territorio di confine, un cantiere aperto ai linguaggi di un'arte portatrice di contenuti etici e simbolici collettivi, ricercando l'ethos come il dimorare nella natura.
Ideatore e direttore artistico è Giorgio Azzoni.

Valle Camonica

È un'estesa vallata delle Alpi centrali percorsa dal fiume Oglio; lunga 80 km, passa dai 200 m. di altitudine sulla sponda nord del lago d'Iseo, sino ai 1883 m. del passo del Tonale. E' un territorio montano urbanizzato prevalentemente sul fondovalle. A nord di Edolo si estende l'alta Valle, dalle caratteristiche tipicamente alpine è disposta lungo la linea insubrica. E' composta dai Comuni interessati dal progetto artistico di quest'anno, e compresa tra due Parchi (Stelvio e Adamello); confina con le province di Trento e Sondrio. L'alta Valle è attraversata dall'antica via Valeriana che ne percorre il versante destro, lambendo i centri storici e attraversando i prati di antica coltivazione. Il percorso dell'antica via si snoda nella fascia di confine tra il bosco e i terrazzamenti in via di abbandono.
L'alta valle è popolata da piccole comunità solo in parte coinvolte dal turismo invernale, che ha in Ponte di Legno la stazione principale. Fenomeni di forte identità locale si affiancano ad un'avanzante spaesamento urbanistico e sociale indotto dai modelli del consumo globale.

Tutors_Caretto e Spagna

Andrea Caretto (Torino, 1970) e Raffaella Spagna (Rivoli, 1967) esplorano le relazioni profonde che legano gli esseri umani all'ambiente; essi concepiscono l'arte come una forma di ricerca, un modo libero di investigare le dimensioni multiple della realtà. Siano esse installazioni, azioni collettive, perfomance o sculture, i loro lavori sono sempre il risultato di un "processo relazionale", infatti emergono dalla complessa rete di relazioni che gli autori stabiliscono con differenti elementi (organici, inorganici, viventi, ecc.) dell'ambiente in cui operano. In linea con le loro rispettive formazioni, l'architettura del paesaggio per Spagna, le scienze naturali per Caretto - essi generano installazioni complesse, che presentano allo stesso tempo l'indagine, lo studio, la dimostrazione e la sperimentazione del rapporto con l'ambiente. I loro lavori indagano la rete di relazioni esistente tra le cose: le modalità di percezione dell'ambiente, i cicli di trasformazione della materia e la morfogenesi, la relazione selvatico/coltivato e il processo di domesticazione, le trasformazioni del paesaggio.
Collaborano stabilmente dal 2002 esponendo in istituzioni pubbliche e private in Italia e all'estero; collaborano inoltre con il Centro di Ricerca Interuniversitario IRIS dell'Università di Torino e Brescia a con la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Torino.

aperto©_art on the border

È un progetto del Distretto Culturale di Valle Camonica

Sostenuto da

Comunità Montana di Valle Camonica
Consorzio Comuni BIM di Valle Camonica
Fondazione Cariplo

Con il contributo di

Unione dei Comuni dell'Alta Valle

I patrocini artistici

Careof DOCVA Milano
Fondazione Bevilacqua La Masa Venezia
PAV Parco Arte Vivente Torino

I patrocini istituzionali

Parco Nazionale dello Stelvio
Parco dell'Adamello
Comune di Edolo
Comune di Incudine
Comune di Monno
Comune di Ponte di Legno
Comune di Temù
Comune di Vezza d'Oglio
Comune di Vione

Comitato scientifico

Chiara Agnello _Careof DOCVA
Giorgio Azzoni _Distretto Culturale di Valle Camonica
Orietta Brombin _PAV Parco Arte Vivente
Andrea Caretto e Raffaella Spagna _Artisti tutors
Stefano Coletto _Fondazione Bevilacqua La Masa
Matteo Lucchetti _Curatore d'arte
Daniela Zangrando _Curatore d'arte

Distretto Culturale di Valle Camonica

Il Distretto Culturale della Valle Camonica lancia una sfida al territorio: trasformare la gestione dell'importante patrimonio culturale in un programma di sviluppo sociale ed economico. Per far ciò ha strutturato un piano di interventi coordinato, integrato e definito una governance istituzionale in grado di gestire tale programma e costituire uno strumento di partecipazione e di apertura sociale.
Il Distretto Culturale della Valle Camonica è il primo risultato del progetto Distretti culturali, che nasce da un'idea di Fondazione Cariplo per promuovere la valorizzazione del patrimonio culturale in una logica di sviluppo del territorio.

Direzione artistica_info

Direttore artistico _Giorgio Azzoni
Segreteria organizzativa _Francesca Conchieri

Tel. 0364 324011 info: aperto_20@cmvallecamonica.bs.it
aperto.lavallecontemporanea.it/aperto2011

top