Franco Ariaudo _Vione

_Logos tu Stauros _azione/installazione Dòs de le Barbine

Franco Ariaudo

Foto realizzate da Igor Verdozzi

L'intervento, dal titolo Logos tu Stauros, ruota attorno ad un'imponente e degradata croce presente sulla sommità del Dòs de le Barbine - storico promontorio semi abbandonato adiacente il centro di Vione - che, circondata di narrazioni in contraddizione tra di loro, riassume in sè una stratificazione di storie significative del passato della Valle.
Quasi accettata per abitudine, la croce si radica nell'immaginario e nella memoria dei singoli come una elemento scenografico a contorno di scene di vita avvenute in quel luogo, con valenza tanto religiosa che sociale.
Il progetto inizia dalla sottrazione dell'elemento croce, nato da un rapporto di commissione artistica instaurato con l'amministrazione di Vione: partendo da un paesaggio che quasi rigetta quell'elemento, l'artista tenta di farlo entrare in un processo di trasformazione e dispersione attraverso una dinamica relazionale. Da questo gesto di restituzione simbolica, nasce la volontà di aprire un dialogo sulle nuove possibilità di fruizione del luogo.



Franco Ariaudo (1979) vive e lavora a Torino; il suo lavoro si incentra sullo studio della partizione di strutture, che attraverso l'utilizzo contemporaneo della trasformazione dei materiali trova forma in opere installative.

aperto_2011 Franco Ariaudo
A_Logos tu Stauros _azione/installazione Dòs de le Barbine Vione (BS).

aperto_2011 Franco Ariaudo from TamTamSiGira.

top